CONTAQ AL FIANCO DEI DIRITTI UMANI

Parte del team di contaQ per Amnesty International ha preso parte lo scorso mercoledì all'incontro con la moglie di Ahmadreza, scienziato al momento ingiustamente in carcere in Iran con la falsa accusa di "spionaggio". Contestualmente è stato possibile conoscere la compagna di Marielle Franco, la giovane politica e attivista per i diritti umani che a marzo dello scorso anno è stata uccisa.  Marielle ha lavorato per difendere i diritti delle donne nere, dei giovani delle favelas e delle persone LGBT, il suo omicidio è un triste esempio dei pericoli che i difensori dei diritti umani devono affrontare in Brasile. Soddisfatti e motivati, si torna a svolgere il nostro quotidiano lavoro nella difesa dei diritti umani con impegno e dedizione!



0 visualizzazioni